Quanto costano le sigarette elettroniche?

sigarette-elettroniche-11

Le sigarette elettroniche sono le nuove frontiere del mondo senza fumo. Tante persone si stanno già ‘convertendo’ ad un nuovo modo di fumare che esclude l’uso delle classiche bionde, conosciute per i danni che compiono nei confronti della salute. Uno dei motivi per cui le persone decidono di smettere di fumare è anche quello economico: le sigarette elettroniche in effetti sono meno costose rispetto alle sigarette classiche, almeno in genere.

L’acquisto di un kit risulta un investimento a lungo andare, per poter risparmiare sui costi; per non parlare della possibilità di ricorrere ai liquidi fatti in casa per non doverli acquistare.

Le sigarette elettroniche possono essere acquistate sia nei negozi specializzati che online. Nel primo caso, probabilmente il costo sarà leggermente maggiore in quanto i negozi fisici hanno dei costi di gestione e come tale rincarano sui prodotti. Se si ha un po’ d’esperienza circa il modello di e-cig da comprare, si può anche decidere di farlo online, risparmiando così sul costo dei singoli pezzi, anche del 15-20% a volte.

Quali sono i prezzi tipici delle sigarette elettroniche?

Difficile generalizzare, in quanto esistono talmente tante tipologie di e-cig che a seconda della struttura, del tipo di atomizzatore, della batteria, della durata e dei materiali che vengono impiegati il costo delle sigarette elettroniche varia di diverse decine di euro.

Per questo non è possibile dare indicazioni di massima circa i costi delle sigarette elettroniche: ve ne sono alcune che costano anche poco meno di 30 euro, altre invece che costano anche più di 100 euro.

In genere la componente più delicata, l’atomizzatore, acquistata da sola ha un costo che varia dai 15 ai 20 euro in su.

A meno di 30 euro possono essere acquistati dei modelli basic con dei kit completi, perfetti soprattutto per chi voglia imparare ad usare le sigarette elettroniche.

Già a 50-50 euro si può trovare un modello di e-cig con un ottimo rapporto qualità prezzo. Chi invece ricerca un’esperienza di svapo molto personalizzata e di alta qualità potrà anche spendere diverse decine di euro in più.

Qui trovi spiegato il costo delle sigarette elettroniche, il quale andrebbe sempre rapportato alla durata: infatti vi sono alcune e-cig che costano cento euro ma che possono durare, correttamente tenute, molti mesi, e quindi si traducono in un investimento intelligente rispetto invece al costo delle sigarette classiche; sono tutti elementi che bisogna valutare nel momento in cui si intende acquistare una sigaretta elettronica.